A dicembre 2010 riscritta la storia meteorologica nel Regno Unito

Il Regno Unito, dopo i tanti record mensili di minima registrati negli ultimi 25 giorni, rompe gli indugi e comincia sfornare record assoluti.

Irlanda del Nord, questi i ***Nuovi Record Assoluti di Minima*** registrati mercoledì 22 dicembre 2010:

Katesbridge, nella Contea di Down, con -17.8°C, a soli 2 decimi dal record territoriale di minima assoluto, stabilito lunedì 20 dicembre da Castlederg con -18°C netti,
record territoriale dicembrino che apparteneva in precedenza alla stessa Katesbridge con -16.1°C del 28 dicembre 2000.

Il grafico in basso mostra l’andamento termico negli ultimi 6 giorni:

Anche la capitale nord irlandese si mette in evidenza con record assoluto nella giornata di ieri: Belfast Aeroporto -14.9°C

Infine la neve presente nelle varie località del Regno Unito, aggiornato al 21 dicembre 2010:

 

Speciale freddo Irlanda del Nord:

Rabbiosa risposta di Castlederg, nella Contea di Tyrone, all’avvicinamento di Katesbridge (-17.8°C) al record territoriale dicembrino,
stanotte ha riscritto la storia registrando il Nuovo Record di Minima Assoluto passando dai -18° di lunedì 20 dicembre ai -18.6°C

Il precedente record di Castleberg, prima di questa feroce ondata di freddo 2010, era -17.4°C stabiliti nel lontano Gennaio 1886.

Con questa minima, Castleberg, si è avvicinata notevolmente al record storico di minima assoluto dell’Irlanda
che appartiene a Markree Castle con -19.1°C (stazione che purtroppo è stata dismessa), registrati nel lontano gennaio 1881.

Il Report storico degli ultimi 23 giorni a Castleberg:

 

Speciale freddo nella Repubblica di Irlanda:

Il freddo anglosassone si impadronisce anche della, forse, più mite località irlandese ovvero dell’isola di Valentia,
situata a sudoccidentale della Repubblica d’Irlanda, nella Contea di Kerry, di fronte al Nord Atlantico..

Le media del mese di dicembre sono di 5°C per le minime e 10° per le massime
ma nell’ultima settimana l’isola è stata coinvolta, come il resto del paese, dalla forte ondata di gelo sfociando, mercoledì 22 dicembre 2010, 
in un ***Nuovo Record di Minima Assoluto***con -7.7°C, registrato presso lo storico Osservatorio di Valentia.
Il precedente record di minima assoluto era del gennaio 1969.

Impressionanti le anomalie giornaliere registrate negli ultimi 30 giorni:

L’immagine sottostante mostra l’andamento della temperatura media dell’Osservatorio di Valentia, dal 1869 al 1999:

La stazione meteorologica dell’Osservatorio di Valentia ha iniziato le osservazioni l’8 ottobre del 1860
e faceva parte della rete di stazioni meteo, istituita dalle Autorità britanniche e irlandesi (la prima in territorio d’Irlanda), per gli avvisi di tempesta per le navi.

Sotto l’immagine del vecchio stabile

About jovi72