Alpi in sofferenza a fine giugno. Record Assoluto e a rischio Record di Fusione Prematura Sonnblick in Austria. Oltre 17° nelle Alpi svizzere. Vicina al record anche la Regina delle Dolomiti!

Sonnblick in Austria. Foto da: http://www.sonnblick.net/portal/content/view/124/234/lang,de/                         del 16 novembre 2009

 

*Nuovo Record Assoluto di Massima* sabato 30 giugno 2012 presso la stazione austriaca di Sonnblick, a 3105 metri sul livello del mare. La colonnina di mercurio nelle ore pomeridine è schizzata fino a +15.3°C superando di 3 decimi il precedente record di +15.0°C dello storico 27 luglio 1983. In merito c’è da fare una precisazione: la stazione che è riuscita a a toccare +15.3°C è l’automatica (codice WMO: 11343), mentre l’ufficiale, con codice WMO: 11146 e con archivio iniziato nel lontano 1886, ha toccato +14.4°C lo stesso giorno, quindi una differenza di 9 decimi tra le 2 stazioni. Una spiegazione potrebbe essere la differente copertura nevosa al suolo. Possiamo sperare che l’Ente meteorologico austriaco ci possa dare qualche risposta al riguardo.

Per quanto riguarda il manto nevoso al Sonnblick, è quasi ai minimi storici. Alle ore 6 dell’ 2 luglio 2012 la neve al suolo era di soli 117 cm.

L’altezza massima raggiunta questo inverno nella stazione austriaca è stata di 251 cm del 7 gennaio 2012. A febbraio la copertura nevosa oscillava tra i 222 cm del 16 e i 130 cm del 29. Dai primi di marzo fino al 5 aprile rimaneva stabile sotto 150 cm. Le ottime precipitazioni ad aprile e maggio facevano salire il manto nevoso prima a 244 cm il 26 aprile e poi a 261 cm rilevati il 17 maggio 2012 (massima altezza stagionale). Da allora era un continuo scioglimento, fino ad arrivare ai sopra citati 117 cm del 2 luglio.

Dal 1976 al 2011 in sole 6 occasioni si è assistita alla fusione completa: nel 2003 (il 13 agosto), nel 1992 (21 agosto), nel 2011 (il 24 agosto), nel 2009 (29 settembre), nel 2006 (forse il 2 ottobre) e nel 2007 (6 ottobre).

Come si vede da questa seguenza, il *Record di Fusione più Prematura* al Sonnblick appartiene alla storica estate 2003, la fusione completa avvenne il 13 agosto mentre la prima prima fusione completa dell’era moderna è dell’estate 1992, quando il 21 agosto rimase completamente privo di manto nevoso.

A forte rischio il Record di Fusione Prematura. Infatti, facendo un confronto si nota che il 2 luglio 2003 la neve al suolo era di 155 cm mentre alla stessa data di quest’anno siamo a 117 cm. Ben 38 cm in meno! seguiranno aggiornamenti.

 

Webcam in diretta da Alpinzentrum Rudolfshuette

 

Dal Sonnblick ci spostiamo in un’altra stazione austrica, all’Alpinzentrum Rudolfshuette a 2304 metri di quota. Per 4 giorni consecutivi la temperatura massima ha superato agevolmente la soglia dei 17° (dal 28 giugno al 1 luglio) con un picco raggiunto tra il 30 giugno e l’1 luglio, rispettivamente con +19.9° e +20.0°C. Inoltre, la minima del 30 giugno non è riuscita a scendere oltre +11.9°C mentre la temperatura media dei synop triorari dell’1 luglio è stata di +16.2°C.

Webcam da Zugspitze Summit (view to Zugspitze Glacier)

 

Temperature miti tra fine giugno e inizio luglio anche nella tedesca Zugspitze, a quasi 3000 metri di quota. La temperatura più alta dell’anno è stata misurata il 30 giugno scorso. Dopo una minima di +8.9°C la massima è salita fino a +15.4°C. Il Record di Massima Assoluta è di +17.9°C. 205 cm l’altezza neve al 2 luglio 2012. La fusione più prematura al Zugspitze è del 10 luglio del 2003 e del 2011.

 

Saentis (2490metri) in Svizzera

 

Abbondantemente sopra i 17° anche il Saentis, a quasi 2500 metri slm. Sabato 30 giugno la colonnina di mercurio è salita fino a +17.4°C ma a oltre 3° dal Record Assoluto di +20.8°C. Alle 18 del 2 luglio nella stazione svizzera veniva segnalata pioggia con +7.4° e 210 cm di neve. Persi quasi 4 metri di neve in poco più di 2 mesi, infatti fino alle 18 del 28 aprile vi erano 6 metri di manto nevoso mentre il 19 maggio scorso erano ancora 5 metri. La Fusione più Prematura è del 21 giugno 2011.

Sempre in svizzera, fusione completata e +17.1°C il 30 giugno al Crap Masegn (2480 metri), al Piz Martegnas (a 2670 metri) fusione il 28 giugno e +14.5°C il 30 giugno, senza neve anche Weissfluhjoch (a 2690m e +18.9° il 30) e a Eggishorn a 2900m (+14.9° il 28). Addirittura +9.3°C a Jungfraujoch (a 3600 metri). In pochissime occasioni è riuscita a superare i 10° e il record è di +12.7°C del 28 luglio 2005. A Jungfraujoch non si è mai assistito alla fusione completa e neanche quest’anno sembrano esserci i presupposti.

Marmolada in Veneto (Italia) a 3250 metri

Vicino al Record Assoluto di Massima la stazione ARPA nella Marmolada (3250 metri). Lunedì 30 giugno sono stati raggiunti +13.7°C di massima a solo 1.3° dal Record Assoluto di +15.0°C.

 

Si ringrazia Maximiliano Herrera

 

By Giuseppe Vitale

About jovi72