Anche l’italo-francese Concordia deve cedere alle forti anomalie positive che si stanno riscontrando da dicembre 2011 in Antartide. Nuovo record assoluto di massima.

Antartide ancora in evidenza

Confermato il ***Nuovo Record di Massima Assoluto*** stabilito dalla stazione italo-francese Concordia, a oltre 3230mt di quota, nel Plateau antartico.
La temperatura massima alle ore 9 GMT di giovedì 12 gennaio 2012 ha toccato i -15.9°C, superando nettamente il precedente record assoluto della stazione che apparteneva al 28 novembre 2007, alle ore 10 GMT, con -16.9°C.

Ieri, venerdì 13 gennaiosfiorato nuovamente il record per soli 4 decimialle ore 7 GMT è stata registrata la  *Seconda Temperatura Più Alta dall’inizio dei rilevamenti* con -16.3°C.

Concordia è una delle stazioni più fredde del continente antartico.
Il record di minima assoluta della stazione italo-francese è del 13 agosto 2010 con -84.7°C, mentre il record di minima continentale, e di conseguenza mondiale, appartiene alla mitica stazione russa Vostok con -89.2°C registrati ill 21 luglio 1983.

Dopo la breve pausa, con il post dei record di freddo mensili
caduti in Australia qualche giorno fa’,
torniamo alla normalità con record assoluti freschi freschi,
forse meglio dire caldi caldi.

Il 14 gennaio 2012 non si placava l’ondata di “calore” storica in Antartide

E’ nuovamente la stazione italo-francese Concordia tornava a far parlare di sè, con il ***Nuovo Record Assoluto di Massima*** stabilito sabato 14 gennaio 2012, quando la colonnina di mercurio saliva fino a -15.8°C.

In pochi giorni il precedente record assoluto è stato retrocesso al 4° posto dei giorni più caldi dall’inizio dei rilevamenti (gennaio 2005).
Queste le giornate in cui Concordia ha superato la soglia dei -20°C, aggiornata al 14 gennaio 2012:
-15.8°C sabato 14 gennaio 2012;
-15.9°C giovedì 12 gennaio 2012;
-16.3°C venerdì 13 gennaio 2012;
-16.9°C mercoledì 28 novembre 2007;
-18.2°C domenica 1 gennaio 2006;
-18.8°C venerdì 10 dicembre 2010 
(massima oraria);
-19.4°C giovedì 11 gennaio 2007;
-19.7°C sabato 31 dicembre 2005;
-19.9°C domenica 30 dicembre 2007.


Inoltre, bisogna tenere presente che, prendendo in esame le rilevazioni orarie della stazione, da gennaio 2005 a oggi, sono state meno di 30 le ore in cui la temperatura è stata superiore ai -20°Cmolte delle quali in questi giorni.

Intanto, altre brutte notizie arrivano dall’Emisfero Australe, con nuovi record assoluti di massima e di minima alta caduti in Argentina, ma di questo ne parlerò nel prossimo post.

Fonte Archivi: NOAA e Indice
Segnalazione Record: Max Herrera

By Giuseppe Vitale

About jovi72