Ancora Nuova Zelanda

Dopo una settimana torno a parlare di record storici “crollati”.
Torniamo nell’Emisfero Australe precisamente in nuova Zelanda:

In realtà il record si è consumato 6 febbraio e si riferisce alla stazione meteorologica ubicata nell’orto botanico di Timaru
che nella stessa giornata in cui l’aeroporto faceva segnare il nuovo record di massima assoluto a +40.3°C,
la stazione Botanic Gardens faceva segnare un assurdo +41.3°C distruggendo di quasi 4°C, in cento anni di rilevazioni (dal 1911),
il precedente record assoluto del 3 gennaio 1921 di +37.2°C e a solo 1.1°C dal record di massima assoluto per la Nuova Zelanda
detenuto da Rangiora con +42.4°C, stabilito nello storico 7 febbraio 1973.

Con questo sono appena 10 le località, nella storia della meteorologia neozelandese, che hanno superato i +40°C:
4 nello storico 7 febbraio 1973;
nel 2011 siamo a quota 3il 6 febbraio e uno l’1 gennaio;
l’8 gennaio 2009;
1 il 10 febbraio 2005.


* manca il record +41.3°C di Timaru Garden

Fa’ pensare come il 60% degli over 40°C in Nuova Zelanda sia avvenuto negli ultimi 6 anni, su oltre 100 anni di rilevamenti.

About jovi72