Arrivano i primi dati da Marte. -2.2°C a 1.5 metri dal Suolo. Nuovo Record del Pianeta Rosso.

Oggi, giovedì 23 agosto 2012, ha mosso i primi passi l’ambiziosa e la più costosa missione mai affrontata dagli Stati Uniti il rover della Nasa Curiosity.
 
 
Dopo che il 6 agosto scorso è atterrato nel Pianeta Rosso per trovare tracce di vita, anche organismi microscopici, quest’oggi ha percorso i primi metri e qualche manovra senza intoppi.
Curiosity ha trasmesso i primi dati meteorologici, la sonda termometrica ha misurato una temperatura di -2.2°C a 1.5 metri dal suolo che diviene il *Nuovo Record Assoluto di Massima* su Marte.
Ma siamo solo all’inizio di questa ambiziosa missione e probabilmente durante il suo percorso potrebbe misurare una temperatura attorno 0°C.
Al momento, il record di temperatura del suolo resta di -17.2C misurata dalla sonda del Viking Explorer I mentre la più bassa è di -107°C rilevata dalla sonda del Viking Explorer II.
 

Nell’immagine Marte e 1 dei 2 satelliti naturali Fobos

 
Marte è il quarto pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal Sole e il più simile alla Terra di quelli del sistema solare.
 
Giuseppe Vitale

 

About jovi72