Caldo nella Venezia del nord. Record di minima alta a Shanghai

Russia Europea:



Primi due giorni di luglio particolarmente caldi a San Pietroburgo che sono sfociati in *Nuovi Record di Massima Giornalieri* venerdì 1 luglio: +30.9°C, di 4 decimi più alta rispetto al precedente record del 1885 di +30.5°C;
sabato 2 luglio 2011: +31.5°C, di +1.1°C più alta rispetto al precedente record del 1907 di +29.4°C.
Le temperature medie giornaliere nella “Venezia del nord”  sostanzialmente sono state oltre +8°C rispetto alle medie del periodo.
Abbastanza lontani, forse ineguagliabili, il record mensile di luglio e quello assoluto stabiliti rispettivamente:
28 luglio 2010 con +35.3°C e +37.1°C del 7 agosto 2010.
Fonte: – –

Cina, Shanghai:

A Causa dell’anticiclone subtropicale Shanghai, “la Parigi d’Oriente”, per il secondo giorno consecutivo supera il muro dei +38°C.
la stazione dell’Aeroporto Internazionale di Hongqiao domenica 3 luglio 2011 ha fatto segnare una temperatura massima di +38.3°Cla più alta del 2011 e a -1.9°C dal record assoluto.
Nonostante ciò siamo lontani anche dal caldo torrido registrato lo scorso agosto 2010 quando all’aeroporto il 3-12-13 e il 15 agosto si registrarono +39°C mentre il 13 agosto, la stazione della metropolitana di Xujiahui, fece meglio raggiungendo i +40°Ca soli 2 decimi dal record assoluto del 1934 di +40.2°C. 
Notevoli, nella stessa giornata, i +40.5°C a nel distretto di Pudong New e i +40,7°C nel sito dell’Expo.
Ma ciò che farà ricordare venerdì 13 agosto 2010 negli annali è stato il Record di Minima Assoluto Alta,  +32.1°C, con inizio delle rilevazioni dal lontano 1873.
Tornando al quotidiano, massima di oggi in aeroporto +35°/+36°C.
La forte calura dovrebbe placarsi dopo l’8 di questo mese.
Fonte: Shanghai Meteorological Bureau

About jovi72