Caldo record a Olbia. Eguagliato a San Marino. Tutti gli over 40°C in Italia

Dal punto di vista degli estremi termici, il 2011 era iniziato con il record mensile di minima eguagliato a Palermo Punta Raisi nel mese di Marzo.

Dopodiché si è passati al caldo eccezionale che ha colpito il centro-nord del paese nel mese di aprile, con decine e decine di record mensili di massima battuti è tra i più secchi della storia, “compensati” dagli accumuli pluviometrici record nella Sicilia orientale.
Maggio si è aperto con il record di massima per la prima decade a Bolzano e si è concluso con il record mensile di massima a Pisa San Giusto.
I primi di giugno viene stabilito il record di minima mensile e l’acqua/neve ad Aosta Pollein (anche se il dato non è affidabile per problemi di sottostima e serie molto discontinua)
per finire nuovamente con un record di massima mensile stabilito nella stessa Regione, nella stazione dell’AM di Pian Rosa che per 6 decimi migliorava il precedente record.
La prima parte di Luglio si distingueva per il record mensile di minima sfiorato a Forlì per soli 7 decimi e per i cammelli africani che continuavano ad “accanirsi” contro i nostri cugini francesi e spagnoli.
Inoltre, statisticamente l’Italia è tra le pochissime nazioni al Mondo ad avere negli ultimi anni una leggera prevalenza di record assoluti di freddo:
Gli ultimi 4 record assoluti caduti in Italia sono stati di minima tra il Friuli e le discusse conche del Trentino mentre gli ultimi record di massima assoluti risalgono all’estate 2009, nelle stazioni Arpas della Sardegna di:
Arzachena +46.9°C, Dorgali Lanaitto +46.9°C e Ottana +45.9°C (stazione che sicuramente soffre di sovrastima) e in quella dell’Aeronautica Militare di Decimomannu +45.0°C.

Insomma con questi presupposti si sperava di poter vivere un’estate tranquilla senza estremi
invece esattamente 10 giorni dopo il record di freddo mensile sfiorato a Forlì
arriva la prima vera ondata di calore estiva per tutto il territorio italiano e con record assoluti al seguito:

Sardegna:

***Nuovo Record di Massima Assoluto*** nella stazione ENAV di Olbia che ha raggiunto mercoledì 13 luglio una temperatura massima di +42,2°C.
Superato di 6 decimi il precedente record di +41.6°C del 22 luglio 2003.

San Marino:

*Record di Massima Assoluto Eguagliato* a Serravalle (160 metri slm), nella piccola Repubblica di San Marino, dove si sono raggiunti +39.5°C, stessa temperatura del caldissimo luglio 1983.

Record sfiorati

Romagna:
Scendiamo di una ventina di km e ci ritroviamo nella riviera Romagnola.

La stazione dell’Am Rimini Miramare ha misurato una massima di +36.2°C -1.4°C dal record mensile di +37.6°C del 1968 e del 1993.
Lontano il record assoluto di +38.9°C del 22 agosto 2000.

La stazione di Forlì gestita dall’Enav ha raggiunto una temperatura massima di +38,2°Ca soli 8 decimi dal record mensile di +39,0°C del 1983 e a -1,1°C dal record assoluto di +39,3°C del 22 agosto 2000.

Emilia:

Nella stessa giornata Bologna Borgo Panigale, con +38.7°Csfiorava per soli per soli 9 decimi il record assoluto dei luglio 1983 e 1999 quando fu’ misurata una temperatura massima di +39.6°C.
Superiore alla temperatura registrata mercoledì anche i +39.5°C registrati negli agosto del 1998 e del 2003.

Lazio:
Come previsto l’ondata di calore non ha risparmiato la Capitale.

La stazione dell’AM di Roma Ciampino ha visto salire la colonnina di mercurio fino a +38.0°C a solo -1.4°C dal record assoluto di +39.4°C del 28 luglio 1983.

L’unica stazione che ha sforato i 40°, oltre Olbia, è stata Foggia Amendola con +42.0°C registrati giovedì 14 luglio.
Ricordo che la stazione pugliese è la detentrice del record di massima assoluto nazionale, di quelle gestite dall’AM/ENAV, con +47.0°C registrati il 25 giugno 2007.

Le altre stazioni, gestite dai vari Enti AgroMeteorologici Regionaliche hanno superato la soglia dei +40°C in questa ondata di calore, quindi le più calde del 2011 fino al 14 luglio sono:

Pietramontecorvino (FG) +43,9°
Usini Mobile (SS) +42,6°
Palmas Arborea (OR) +42,4°
Benetutti (SS) +41,8°
Milis (OR) +41,3°
Orani (NU) +41,0°
Chiaramonti (SS) +41,0°
Chilivani (SS) +41,3°
Corinaldo (AN) +43,1°
Olbia AM (OT) +42,2°
Amendola AM (FG) +42,0°
Campofranco (CL) +41,7°
Arzachena (OT) +41,7°
Berchidda (OT) +41,5°
Luras (OT) +41,5°
Moie (AN) +41,0°
Cesena (FC) +41,0°
Torremaggiore (FG) +40,9°
Nurallao (CA) +40,8°
Serracapriola (FG) +40,6°
Massafra (TA) +40,5°
Matelica (MC) +40,5°
Santa Lucia (OR) +40,5°
Ghilarza (OR) +40,4°
Libertinia (CT) +40,3°
Contessa Entellina (PA) +40,3°
Morciano (RN) +40,3°
Partanna (TP) +40,2°
Caltanissetta (CL) +40,1°
Bonnanaro (SS) +40,0°

Si ringrazia i forumisti di MTG per i dati degli Enti Regionali

About jovi72