Clamorosa ondata di calore in Groenlandia


La potentissima ondata di calore che ha colpito, nella terza decade di marzo 2012, gli Stati Uniti prima e il Canada poi, si è spinta fino alla Groenlandia.

Le temperature più eclatanti sono state raggiunte a Summit, sulla sommità della calotta glaciale della Groenlandia (72°N, 38°W, 3200 m slm), il 24 marzo scorso dove è stato stabilito il *Nuovo Record Mensile di Massima* con -11.5°C presso la stazione AWS.
Sotto i -14.4°C, che era il precedente record marzolino, anche la stazione Summit US con -12.3°C e la mitica 04416 (oltre 3200 metri) con -13.1°C nel synop delle ore 3 UTC.

Sotto la webcam in diretta dal Summit Camp:

Non sono state da meno le altre località groenlandesi, con Narsarsuaq capace di sforare il muro dei +10°C già il 23 marzo.

Il 24 erano 3 le stazioni over 10°C:
Sdr Stroemfjord +10.9°C, Narsarsuaq +10.8°C e Frederikshaab +10.4°C.

Il 25 marzo si evidenziavano: Godthaab/Nuuk e Godthaab Lufthavn con +10.5°C.

Dopo una pausa di 5 giorni, con temperatura in tutto il territorio groenlandese sotto la doppia cifra, il 30 marzo 2012 tornavano temperature miti, con Narsarsuaq che raggiungeva addirittura i +14.4°C, distaccando di 4° la seconda stazione più calda, Julianehaab con +10.4°C.

Narsarsuaq si ripeteva anche il 31 marzo 2012 con +13.3°C.

Nonostante ciò, il record di massima mensile del Territorio della Groenlandia era salvo (+16.0°C a Narsarsuaq il 31 marzo 1975).

Aprile iniziava sulla falsa riga della terza decade di marzo se non peggio, infatti Narsarsuaq l’1 faceva registrare una massima di +16.0°C.
Nuovamente sopra i 10° anche Julianehaab con +12.1°C.

Il 2 venivano raggiunte temperature simili al giorno precedente:
Narsarsuaq +15.9°C
Julianehaab +12.3°C
Maniitsoq Mittarfia (Sukkertoppen Lufthavn) +11.7°C 

Il 3 aprile Narsarsuaq continuava a “viaggiare” a doppia cifra con +11.6°C di massima. Maniitsoq Mittarfia +11.2°C.

Il 4 Narsarsuaq faceva registrare la nuova massima annuale con +16.8°C.
Julianehaab si registravano “solo” +11.9°C.

Il 5 aprile venivano raggiunti nuovi primati annuali, con Narsarsuaq che raggiungeva i +17.0°C, mentre Julianehaab, Frederikshaab e Godthaab Lufthavn raggiungevano rispettivamente i +11.5°C+11.4°C e +10.1°C.

Venerdì 6 aprile 2012, Narsarsuaq rompeva gli indugi e faceva registrare il *Nuovo Record Mensile di Massima della Groenlandia* con +18.8°C, superando di 8 decimi il precedente record di +18.0°C del 22 aprile 1999 che apparteneva alla stessa.
Julianehaab si “limitava”, raggiungendo +12.6°C di massima.


Con i +18.8°C raggiunti ieri a Narsarsuaq:
sono 8 i giorni con temperatura massima oltre i 10°C;
di questi, 5 sono state le giornate con temperature oltre i +15°C;
da 10 giorni consecutivi le minime non scendono sotto zero.

Sensazionali anche le temperature raggiunte a Nasa-Se (oltre 2400 metri slm), dove dal 31 marzo le massime oltre gli 0°C sono state 6 giorni su 7, con un picco di +6.0°C raggiunti il 5.
Temperature nettamente sopra le medie anche a Dye2 (2100 mt).
Solo in 1 una occasione, dal 30 marzo, la stazione groenlandese ha fatto registrare una temperatura massima sotto i -5°C.
Il 5 aprile a Dye2 si è superata addirittura la soglia psicologica dei 0°C, con una massima di +1.2°C.

A seguire tutti i dati di alcune stazioni groenlandesi nelle ultime 2 settimane:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte record Summit: Maximiliano Herrera

Fonte record storici: l’ente meteorologico danese DMI

By Giuseppe Vitale… http://www.recordmeteo.altervista.org/

About jovi72