Estremi termo-pluviometrici Mondiali a luglio 2011

Quest gli Estremi Termo-Pluviometrici nel Mondo a Luglio 2011:

*Emisfero Nord*
+53,0°C il 28 a Dehloran (Iran) +52,6°C il 27 a Omidyeh/Aghajari (Iran)
-23.6°C l’1 a Summit (a 3200 mt slm, Groenlandia)
867mm il 19 a Yanase (Giappone)

*Emisfero Sud*
+38,6°C il 31 a Conceicao do Araguaia (automatica, Brasile), +38,5°C il 26 a Coro (Venezuela) e il 31 a Conceiçao do Araguaia (Brasile)
-75,3°C il 26 a Concordia (a 3200 mt slm, Antartide) e -73,9°C il 3 a Dome Fuji (a 3800 mt, Antartide)
184mm il 31 a Ivaí (Brasile)

*Emisfero Occidentale*
+50,6°C il 2 alla Death Valley (California, Stati Uniti) e +49,4°C il 2 a Est Mesa (Arizona, Stati Uniti)
-58.5°C il 17 a Baldrick Aws (Antartide)
342mm il 27 a Galena (Illinois, Stati Uniti)

*Emisfero Orientale*
+53,0°C il 28 a Dehloran (Iran) e +52,6°C il 27 a Omidyeh/Aghajari (Iran)
-75.3°C il 26 a Concordia (a 3200 mt slm) e -73,9°C il 3 a Dome Fuji (a 3800 mt)
867mm il 19 a Yanase (Giappone)

*Europa*
+44,3°C il 30 a Divnoe (Repubblica Kalmykia, Russia)
-12,3°C il 24 a Jungfraujoch (a 3600 mt, Svizzera)
173mm il 24 a Caterina (Slovenia)

*Asia*
+53,0°C il 28 a Dehloran (Iran) e +52,6°C il 27 a Omidyeh/Aghajari (Iran)
-6,9°C il 3 a Tian-Shan’ (Kirghizistan)
867mm il 19 a Yanase (Giappone)

*Africa*
+49,6°C il 22 a El-Oued (Algeria)
-10,0°C il 2 a Frankfort (Sud Africa)
221mm l’11 a N’Délé (Repubblica Centro Africana)

*America del Nord e Caraibi*
+50,6°C il 2 alla Death Valley (California, Stati Uniti) e +49,4°C il 2 a Est Mesa (Arizona, Stati Uniti)
-3,1°C il 4 a Hendrickson Creek (Alberta, Canada)
342mm il 27 a Galena (Illinois, Stati Uniti)

*Sud America*
+38,6°C il 31 a Conceicao do Araguaia (automatica, Brasile), +38,5°C il 26 a Coro (Venezuela) e il 31 a Conceiçao do Araguaia (Brasile)
-17,3°C il 17 a Balmaceda (Cile)
184mm il 31 a Ivaí (Brasile)

*Australia/Oceania*
+35,5°C il 17 a Noonamah (Australia)
-16,0°C il 27 a Charlotte Pass (Australia)
173mm il 28 a Koror (Palau)

*Artico*
+24,7°C il 21 a Pelly Island (Canada)
-23,6°C l’1 a Summit (3200 mt slm, Groenlandia)

*Antartide*
+3,8°C il 7 a Vernadsky
-75,3°C il 26 a Concordia (a 3200 mt slm) e -73,9°C il 3 a Dome Fuji (a 3800 mt)

Note:
* E’ rimasto qualche dubbio sui +53.0°C rilevati presso la stazione meteorologica di Dehloran (Iran) il 28 luglio.
Maximiliano Herrera ha inviato una mail al riguardo all’Ente Meteorologico Nazionale e/o Regionale Iraniano, pertanto si aspetta una conferma.
** Purtroppo sui 867mm caduti a Yanase (Giappone) il 19 luglio scorso non ho trovato altri riscontri oltre quello dell’Ente Meteorologico svedese.
A favore ci sono i 325mm caduti a Sukumo nella stessa giornata e altri over 200mm.
Negli estremi termo-pluviometrici non sono state considerate le stazioni sotto il Monte McKinley (a circa 6000mt) in Alaska
e quelle sul Monte Everest.


Notizie flash dai Continenti:

*Europa*
Mese caratterizzato dalle forti anomalie termiche positive nella parte orientale del vecchio continente mentre la parte occidentale e nord-occidentale le temperature sono state sottomedia o nella norma.
Il 2 luglio Copenaghen è stata colpita da piogge torrenziali che hanno scaricato sia nella stazione Havering Botanico che in quella di Ishøj Varmeværk circa 30 mm in 10 minuti.
A metà mese forte ondata di calore in Italia con record ad Olbia e nella Repubblica di San Marino mentre la terza decade si è distinta per le temperature sottomedia in quasi tutte le località.
I record:
Olbia (Italy) max. +42.2°C il 13
*Record di Massima Assoluto Eguagliato* a Serravalle con +39.5°C il 13.

*Asia*
Mese caratterizzato dalla fortissima ed epocale ondata di calore che ha colpito a ripetizione il continente asiatico e dalle forti piogge causate dai diversi cicloni che si sono abbattuti in Giappone, Filippine e nelle 2 Coree.
Questi i ***Nuovi Record Assoluti*** stabiliti a luglio 2011:
Dzhambejty (Kazakhstan) max. +44.9°C l’8
Amarah (Iraq) max. +51.0°C il 9
Shushtar (Iran) max. +52.0°C il 9
Ramhormoz (Iran) max. +52.0°C il 9
Bandar Mahshar (Iran) max. +51.4°C il 9
Bubiyan (Kuwait) max. +50.6°C il 9
Jinghe (China) max. +42.3°C il 13
Al Diwaniyah (Iraq) max. +52.3°C il 14 (Nuovo Record Nazioanle di Massima per l’Iraq)
Al Salmi (Kuwait) max. +49.8°C il 14
Qijiaojing (China) max. +44.2°C il 14
Naomaohu (China) max. +45.1°C il 14
Tuyoq (China) max. +49.4°C il 14
Aydingkol Lake (China) max. +50.2°C il 14, (Nuovo Record Nazionale di Massima ufficiale Cinese)
Dehloran (Iran) max. +52.4°C il 15
Al Baha (Saudi Arabia) max. +38.4°C il 16
Taif (Saudi Arabia) max. +40.6°C il 16
Cjul Bul (Russia) max. +38.7°C il 17
Pokrovskaja (Russia) max. +38.3°C il 17
Curapca (Russia) max. +38.0°C il 17
Jakutsk (Russia) max. +38.4°C il 17
Masjed Soleiman (Iran) max. +52.0°C il 27
Safi Abad (Iran) max. +51.8°C il 27
Omidieh (Iran) max. +52.6°C il 27 (Nuovo Record Nazionale di Massima per l’Iran)
Shushtar (Iran) max. +52.6°C il 27 (Nuovo Record Nazionale di Massima per l’Iran)
Kamishli (Syria) max. +48.5°C il 28
Dehloran (Iran) max. +53.0°C il 28 (Nuovo Record Nazionale di Massima per l’Iran)
Khamis Mushait (Saudi Arabia) max. +35.5°C il 29
Divnoe (Russia) max. +44.3°C il 30
Jaskul (Russia) max. +44.2°C il 30
Yergeninsky (Russia) max. +43.6°C il 30
Arzgir (Russia) max. +43.4°C il 30
kharabali (Russia) max. +43.2°C il 30
Buddenovsk (Russia) max. +43.8°C il 30
Svetlograd (Russia) max. +43.4°C il 30
Meghri (Armenia) max. +43.7°C il 31 (Nuovo Record Nazionale di Massima dell’Armenia)

*Nord America e Caraibi*
Luglio 2011 negli Usa verrà ricordato per una delle più potenti ondate di calore della storia.
Sensazuione di calore che si resa insorpottabile sia per l’umidità che per le alte temperature notturne.
New York il 22 non è riuscita a scendere sotto i +29°C.
Forte tempesta di sabbia (Haboob) il 5 luglio a Phoenix, Arizona, il 5 luglio.
La tempesta di sabbia ha quasi raggiunto i 2000 metri in atmosfera e la sua larghezza massima circa 80 chilometri.
I record assoluti:
Altoona (Pennsylvenia,USA) max. +38.3°C il 21
Newark (New Jersey,USA) max. +42.2°C il 22 (Eguagliato Record Massima del New Jersey)
Washington Dulles Int. Airport (Virginia,USA) max. +40.6°C il 22
Hartford (Connecticut,USA) max. +39.4°C il 22
Bath (New York,USA) max. +38.9°C il 22
Bath (New York,USA) max. +39.4°C il 23
Altoona (Pennsylvenia,USA) max. +39.4°C il 23
Renovo (Pennsylvenia,USA) max. +40.6°C il 24
Buckeye (West Virginia,USA) max. +36.1°C il 24
Lancaster 2NE (Pennsylvenia) max. +39.4°C il 22
Salisbury Airport (Maryland) max. +39.4°C il 24
Mould Bay (Canada) max. +18.0°C il 25

*Africa*
Siccità senza fine nel corno d’Africa. L’ONU ha dichiarato lo stato di carestia in Somalia.
i Record assoluti:
El Oued (Algeria) max. +49.6°C il 22

*Autralia/Oceania*
Per la prima volta dall’aprile 2010, tutti gli stati australiani hanno fatto segnare temperature sopra le medie mensili.
Tuttavia si sono segnalate minime interessanti:
una tra tutte i -11,2°c registrati a Liawenee il 23, la temperatura più bassa nello stato dal 1983.

*Artico*
Anomalie positive nell’ordine dei +4°C in media nella Siberia centro-settentrionale ed a est del Canada.
Ghiaccio nel Mar Glaciale Artico ai minimi storici.
Passaggio a nord-est aperto a fine mese.
L’eccesso di temperatura di circa quattro gradi sono stati trovati a nord della Siberia centrale e orientale canadese.
Copertura di ghiaccio è rimasto molto basso nel Mar Glaciale Artico e la fine di luglio è stato aperto il Passaggio a Nord-Est.

By Giuseppe Vitale

Fonti: SMHI (Ente Meteorologico Svedese) e Maximiliano Herrera.
Dati: ogimet.com, wunderground etc…

 

About jovi72