Forte ondata di calore in Sudamerica

Grazie a una tempestiva mail pervenutami dall’espertissimo Max Herrera riguardo il record di massima assoluto verificatosi a San Salvador de Jujuy venerdì 11 dicembre 2010:

“anno estremo questo per San Salvador de Jujuy.
Questo inverno per la prima volta in 90 anni (dal luglio 1920) la neve ha imbiancato i prati della città
(l’anno scorso appena le foglie degli alberi, senza accumuli al suolo) e ora hanno visto il record assoluto)
(il record si riferisce alla stazione aerodromo mentre la massima rilevata nell’osservatorio cittadino è stato più bassa di 2-3°C)”

Assurde le massime registrate a Prats-Gill in Paraguay tra l’altro detentrice del record nazionale di massima assoluto con +45.0°C stabilito il 14 novembre 2009:
venerdì 10 dicembre +44,0°C
sabato 11 dicembre +44.3°C
a -0.7°C dal record nazionale assoluto di massima
Qui gli ultimi 30 giorni:
Synop report summary
Mentre qui troviamo il report dello scorso novembre 2009, l’anno del record nazionale paraguayano di caldo:
Synop report summary

Altra stazione paraguayana che è andata vicino al record storico di massima,
e quando dico record storico parlo di record assoluto non di un semplice record mensile,
è stata la stazione di Mariscal Estigarribia che sabato 11 ha visto salire la colonnina di mercurio fino a +43.4°C sfiorando per soli 2 decimi il record assoluto di +43.6°C.
Temperature altissime anche venerdì 10 dicembre quando la massima è salita fino a +43.2°C.
Qui trovate il report di questo inizio dicembre 2010:
Synop report summary

Infine da segnalare, sempre nel continente sudamericano, i +33.7°C di massima raggiunti nell’altopiano boliviano a Cochabamba a 2500m slm, a un paio di gradi dal record assoluto del 1947.

About jovi72