Il Tornado che ha colpito Oklahoma City il 20 Maggio 2013 tra i Più Devastanti della Storia degli Stati Uniti!!!

 
Il Servizio Meteorologico Nazionale statunitense ha ufficialmente decretato il tornado che ha colpito Oklahoma City lo scorso 20 maggio, come un tornado di classe EF5, con venti che hanno raggiunto la velocità di 295 miglia/ora (oltre 474 km/ora).
 
 
A seguire , i video che illustrano gli effetti del Tornado a Oklahoma City del 20 Maggio 2013
 
Un tornado EF5, la categoria più alta della scala Fujita, è un qualunque tornado i cui venti superino le 200 miglia/ora. Secondo il meteorologo di AccuWeather Jesse Ferrell, l’evento che ha colpito l’Oklahoma ha battuto ogni record, salvo il tornado Moore (che, tra l’altro, ha colpito lo stesso stato nel 1999) e i suoi venti che hanno superato le 300 miglia/ora.
 
Video sugli effetti del Tornado a Oklahoma City con la distruzione di case e palazzi. Il tornado ha causato quasi 100 morti tra cui molti bambini.
 
Il servizio meteorologico afferma che anche l’ampiezza di 2,6 miglia (oltre 4 km) è da record.
Secondo il National Severe Storm Laboratory, il tornado è passato dall’ampiezza di un miglio a 2,6 miglia in un arco di tempo di 30 secondi. Tanto per dare un’idea, l’intera Manhattan ha non supera le 2,3 miglia.
 
 
 “I venti più veloci hanno creato molteplici vortici intorno al tornado principale” – scrive sulla sua pagina Facebook l’esperto Greg Forbes del Weather Channel  – “I vortici viaggiavano a 185 miglia/ora con venti di circa 100 miglia/ora che si sono sommati ai venti del tornado principale.
 
 
Il servizio meteorologico aveva inizialmente classificato il tornado come EF3, ma ha deciso di rivedere la propria valutazione martedì, dopo avere proceduto a una stima dei danni e riesaminato le misurazioni effettuate da un veicolo che misura a distanza la velocità del vento.
 
 
 
L’Oklahoma è stato colpito da 8 tornado EF5 dal 1950 e due di questi solo nelle ultime due settimane.
 
Articolo di Filomena Fotia di Meteoweb
 
 
 
 

 

About jovi72