La Mecca ci prende gusto. Lunedì scorso ha Eguagliato il Record Mondiale di Temperatura Più Alta con Pioggia

Masjid al-Hara a La Mecca, la moschea più grande del mondo (immagine di repertorio)

Di nuovo alla ribalta la città Santa. Dopo il *Nuovo Record di Massima Assoluto* di +51.4°C registrati sabato 2 Giugno, a soli 6 decimi dal Record Nazionale dell’Arabia Saudita di +52.0°C detenuto da Jeddah e registrati il 22 Giugno 2010, La Mecca (370 metri Slm) lunedì 4 giugno ha *Eguagliato il Record Mondiale di Temperatura Più Alta con Pioggia* con +43°C.

Immagine satellitare Arabia Saudita delle 14:10 ora locale (11:10 UTC) 3 ore prima che il temporale colpisse La Mecca il 4 Giugno 2012 (fonte immagine: NASA)

La giornata era stata caratterizzata da polvere diffusa, visibilità ridotta a 9km e temperatura schizzata a +48.0°C poco dopo le 14 con il 12% di umidità (dew point +12°C e wet bulb +23.9°C). Da notizie ufficiose sembra che le prime gocce di pioggia siano cadute poco dopo le 16 con temperatura di +45°C e 20% di u.r. (dew point +17°C e wet bulb +25°C), ma al momento non si hanno riscontri ufficiali, per poi trasformarsi in temporale con pioggia nella rilevazione delle 17 con +43°C e calma di vento. Solo il 18% l’umidità relativa (dew point +14°C e wet bulb +23°C). Dal radiosondaggio di Al Midinah si è scoperto che la temperatura alla quota di 1000 metri era addirittura di +36°C!!! Alle 18 la temperatura scese a +40.0°C com 19% di u.r. (dew point +12.0°C e wet bulb +22°C), pioggia debole e bava di vento da Est per definitivamente cessare nella rilevazione delle 19. Se fosse vero che le prime gocce di pioggia sono cadute poco dopo le 16, con temperatura attorno i +44°/+45°, si tratterebbe del nuovo record mondiale.

Pioggia alla Moschea Koutoubia a Marrakech

La Moschea Koutoubia (Arabo: جامع الكتبية‎) a Marrakech in Marocco

Quasi record anche il tasso di umidità, solo il 18%, il 4% in più dal record mondiale di Marrakech del 10 Luglio 2010 quando in 30 minuti (dalle 16:30 alle 17) l’aeroporto Menara (a 470 metri Slm) passo da cielo parzialmente nuvoloso, +45°C, 12% rh (dew point +9°C e wet bulb +), vento 13 km/h da nord-ovest e visibilità 10km a temporale con pioggia, visibilità che si ridusse a 5km a causa del temporale, temperatura +43°C, umidità del 14% (dew point +10°C) e vento proveniente dai quadranti meridionali oltre 24km/h in intensificazione. Nell’osservazione delle 18 la temperatura crollo di 10° a causa dei forti venti da Est (raffiche a 63km/h) e della pioggia portandosi a +33°C con il 43% (dew point +19°C). Quel giorno Marrakesh raggiunse una temperatura massima di +45.2°C, con cielo parzialmente nuvoloso, 12% di u.r., dew point +9°C e wet bulb +22°C.

Ufficiosamente, ma non ci sono osservazioni precise, si dice che anni fa’ qualche goccia sia riuscita a cadere nella depressione Danakil in Etiopia con +46°C.

http://www.viajaraafrica.com/wp-content/uploads/2012/02/Depresi%C3%B3n-Danakil.jpg

Depressione Danakil in Etiopia

Si ringrazia per la segnalazione Maximiliano Herrera e l’utente spritz82 del sito UNIMETEO

By Giuseppe Vitale

About jovi72