La regina delle piogge nel 2011 in Queensland, Australia


Gli ultimi 2 anni nell’Australia orientale sono stati contraddistinti dalla Niña, ciò ha comportato temperature più basse e forti precipitazioni.
Tra tutte le stazioni australiane quella che si è distinta a livello pluviometrico è stata Bellenden Ker Top (a 1545mt Slm).
Alla stazione, posta sul Mount Bellenden Ker (seconda montagna più alta del Queenland), appartiene il ***Record Australiano di Accumuli Annuali*** con 12461.0mm registrati nel 2000 e con tale valore si piazza al *27° posto come Località Mondiale Più Piovosa di Sempre*.
Ebbene, negli ultimi 24 mesi la località australiana non ha finito di stupire, cumulando 10078.0mm nel 2011 (oltre il 27% in più rispetto alla media annua) 12438.4mm nel 2010 (secondo valore di sempre per l’Australia e 28° posto nella classifica Mondiale di tutti i Tempi), per un totale di 22516.4mm, stabilendo il ***Nuovo Record Assoluto di Accumuli in 2 anni*** per la stazione.
Nonostante tutto, lontano il record assoluto di accumuli australiano nei 24 mesi che appartiene Bartle Frere (a 1612 mt Slm), sempre nel Queenland, con 24127mm registrati tra il 1999 e 2000.

A oggi, il record mondiale di accumuli in 2 anni appartiene alla località indiana, nel Meghalaya (India nord-orientale), Cherrapunji con 40768mm cumulati negli anni 1860 e 1861.
Cherrapunji che si piazza “solo” al secondo posto nella speciale classifica di “pisciatoio annuale” con 26461.2mm cumulati tra l’1 agosto 1860 e il 31 luglio 1861, al 4° posto nel 1974 (24555.3mm) e al 5° posto con gli accumuli di tutto il 1861 (22992mm).
Stazione indiana che si rifa’ con i record pluviometrici mondiali...
mensile: 9300mm cumulati tra l’1 e il 31 luglio 1861 e 8204.7mm nella stazione dell’Osservatorio tra l’1 e il 31/07/1974;
2 mesi: 12767mm cumulati tra giugno e luglio 1861;
3 mesi: 16369mm cumulati tra maggio e luglio 1861;
4 mesi: 18738mm cumulati tra aprile e luglio 1861;
5 mesi: 20412mm cumulati tra aprile e agosto 1861;
6 mesi: 22456mm cumulati tra aprile e settembre 1861;
11 mesi: 22990mm cumulati tra gennaio e novembre 1861
.


Tornando alla stazione australiana, nello Stato del Queenland, Bellenden Ker Top, questi alcuni record che ancora le appartengono:
1141.0mm nelle 24 ore furono cumulati il 4 gennaio 1979 (al 30° posto mondiale di tutti i tempi),
dopodiché troviamo l’1 febbraio 1977 con 810.0mm780.0mm il 9 gennaio 1998,
756.0mm
 registrati nella stazione a valle il 5 gennaio 1979 e 630.0mm il 23 novembre 1989.

Il record assoluto mondiale di accumuli nelle 24 ore appartiene a Foc Foc, nell’isola di Réunion, nell’Oceano Indiano, con 1825.0mm registrati tra il 7 e l’8 gennaio 1966.


Bellenden Ker Top, entra nei primi 10, per quanto concerne gli accumuli registrati nell’arco delle 48 ore.
Infatti, la stazione cumulò 1947mm tra il 4 e il 5 gennaio 1979 (9° posto) e 1870mm nel febbraio 1999 (10° posto mondiale).

Il record mondiale nelle 48 ore appartiene alla sopra citata stazione indiana Cherrapunji Observatory con 2493mm cumulati tra il 15 e 16 giugno 1995.


Bellenden Ker Top risulta anche nelle classifiche mondiali degli accumuli nei 3 e 8 giorni, rispettivamente con 2516.9mm tra il 4 e il 6/01/1979 (8° posto) e 3847mm tra l’1 e l’8/01/1979 (3° posto).

Si ringrazia il sito Geoclimatic per i dati mondiali pluviometrici e l’Ente Meteorologico australiano, BOM, per i dati di Bellenden Ker Top:
Bureau of Meteorology – Home Page

By Giuseppe Vitale

About jovi72