Natale 2010 freddissimo in Irlanda e Francia. Neve record in Belgio e nelle coste orientali degli Stati Uniti

Riepilogo di ciò che è successo nell’ultima settimana:

Speciale Repubblica d’Irlanda: 
Per ben 3 volte Dublino migliora il proprio Record di Minima di Dicembre, la vigilia di Natale con -10.6°C-11.5°C a Natale e il ***Nuovo Record Mensile di Minima*** a Santo Stefano con -12.2°C ma lontano dai -15.6°C che costituiscono il record assoluto.
Il precedente record di dicembre era di -10.1°C. Il report di quei giorni:

Speciale Francia
Freddo Santo Stefano anche a Strasburgo in Alsazia, Francia, domenica la colonnina di mercurio è scesa fino ai -18.4°C risultando tra le località francesi più fredde.
Questa l’istantanea delle minime del giorno di Santo Stefano nell’Europa occidentale:

Neve 2010 in Belgio: battuto l’anno record del 1906
53 i giorni di neve in Belgio nel 2010, quattro in più dell’anno record del 1906.
Nello specifico: è nevicato 14 giorni in gennaio, 10 giorni in febbraio, 2 giorni in marzo, 6 in novembre e ben 21 in dicembre.
Con una temperatura media di -0.9 gradi, il mese di dicembre si appresta a diventare il più freddo dal 1996.
Fonte AGI

Speciale East Coast, Stati Uniti:
Questi gli accumuli nevosi, espressi in inch, registrati da NWS il 27 dicembre 2010, per gli stati del New Jersey, Long Island, e sud di New York e Connecticut.


Inoltre sono tantissime le località che hanno superato la soglia dei 50 cm di accumulo nevoso
e molte di queste hanno stabilito il record di accumulo giornaliero nelle giornate del 25-26-27 dicembre.

Alle 07:00 del 27 dicembre, l’isola di Nantucket, 48 km a sud di Cape Cod, nello stato del Massachusetts, riportava una pressione minima barometrica di 963hPA risultando leggermente sopra il record continentale registrato, lo scorso 29 ottobre, tra lo stato di Minnesota e Wisconsin, con 956mb.

About jovi72