Oltre 14° sottozero in Sardegna il 5 febbraio 2012. Tanti i record di freddo

*Sfiorato il Record Assoluto di Minima Sardo 5 febbraio 2012*
Fioccano gli over -14° in Sardegna.

-14.2°C sono stati registrati nelle stazioni della rete ARPAS di Gavoi (Nuoro) e Illorai (Sassari).


Letteralmente distrutto di 2.4° il ***Record Assoluto di Minima*** a Gavoi con i -14.2°C del 5 febbraio 2012.
Il precedente Record di Minima Assoluto era del 7 febbraio 2003 con -11.8°C
.


***Nuovo Record Assoluto di Minima*** anche a Villanova Strisaili (rete Arpas), a 813 metri, domenica 5 febbraio con -11.4°C.
Il precedente record era del 30 Gennaio 2005 con -11.1°C.


Illorai, regina del freddo sardo, con -14.2°C è andata a soli 3 decimi dal record assoluto di -14.5°C del 13 febbraio 1999.

-14.2°C anche nella stazione amatoriale della rete Sardegna Clima nel nuorese, Massiloi/Fonni a 850 m Slm 

Possibili record assoluti, ma debbo controllare gli archivi, anche Gonnosfanadiga con -2.0°C, a Jerzu con -2.5°C, Macomer -7.1°C, Olmedo -2.4°C, Orosei -4.3°C e a Siniscola -1.4°C.

Tra il 5 e il 7 febbraio 2012 la Sardegna “cala” la briscola!!!

Continua il freddo record nella seconda isola più estesa del mar Mediterraneo.

Dopo i -3.2°C di minima registrati nella stazione dell’Aeronautica Militare di Cagliari Elmas il 7 febbraio scorso, che *Eguagliano il Record di Minima Mensile* del 3 febbraio 1956 (record assoluto di -4.8°C del 10 gennaio 1981)gran parte dell’isola stamane si è risvegliata sotto una coltre bianca.

Le zone maggiormente colpite sono quelle interne nel sassarese, nell’alto oristanese, nella Gallura, Ogliastra e nella Barbagia, con accumuli anche consistenti.

Fiocchi di neve che hanno imbiancato anche le rinomate località turistiche di Castelsardo, Stintino, Olbia, La Maddalena e Alghero.
Quest’ultima, a causa della fittissima nevicata, iniziata poco prima delle 4, è stato chiuso l’aeroporto “Riviera del Corallo”.
Un po’ di foto…a sinistra Stintino a destra Castelsardo

a sinistra Alghero a destra Porto Cervo

La Maddalena e Costa Paradiso

Oristano e a sinistra l’intenso rovescio nevoso di questa mattina nel cagliaritano (Monserrato-Matteo Tidili)

Poco dopo le 9, mezz’ora di gloria anche per Cagliari.
La dama bianca ha fatto una breve comparsa nel capoluogo sardo nel metar delle 9:15, accompagnata con raffiche di ponente fino a 63km/h.
A quell’ora la temperatura di Cagliari Elmas era di +3°C, dew point di 0°C e visibilità scesa a 7km.
Nell’osservazione successiva, il metar delle 9:45, il cielo era parzialmente nuvoloso.
Gragnolata debole alle ore 10 con +3.8°C e dew point di 0.7°C.
Dopodiché il resto della mattinata, a causa dell’aumento delle temperature, salite fino a +6°C, si osservavano diversi episodi di pioviggine.

Riepilogo delle nuove new entry under -8°C in terra sarda tra il 5 e il 7 febbraio 2012:


Si ringrazia l’utente sardo doc del sito unimeteo.net per il dato di Massiloi/Fonni
e gli utenti di Sardegna Clima per i dati storici
Dati fonte: Arpas
Foto di repertorio di proprietà dei singoli utenti

By Giuseppe Vitale

About jovi72