Precipitazioni record nella Sicilia orientale e nella Calabria jonica

Aprile 2011 in Italia verrà ricordato per la storica ondata di caldo nella prima decade, che ha avuto forti ripercussioni nelle medie mensili causando anomalie termiche molto alte, e per le scarse precipitazioni al centro/nord.

Situazione diversa al sud, senza ondate di calore degne di nota, per fortuna, e precipitazione storiche cadute soprattutto in Calabria e nella Sicilia Jonica.

Inizio subito col parlare della stazione dell’ex Idrografico di Zafferana Etnea che nei primi 4 mesi dell’anno ha raccolto la bellezza di 1.191mm di pioggia, piazzandosi al quarto posto come quadrimestre più piovoso della storia (inizio rilevamenti dal 1921 e archivio di 82 anni).
Il I° quadrimestre 2011 rimane dietro solo al:
piovosissimo 1996, quando tra il mese di gennaio e aprile caddero addirittura 2.251mm,  facendo registrare i record mensili di accumulo di febbraio con 836.4mm e di marzo con 814.2mm,  mentre a gennaio registrò 567mm e “solo” 33,4mm ad aprile;
Sempre il 1996 è detentore anche del record annuo di precipitazione con 2.978,4mm in 103 giorni di pioggia. 
Al secondo posto, come 1° quadrimestre più piovoso di tutti i tempi si piazza il 1928 con 1.504mm;
Al terzo posto il 1973 con 1.263,6mm;
Scalzato dalla quarta posizione e sceso alla quinta il 1992, quando furono registrati 1.187,6mm,
ma rimane detentore del record mensile di gennaio con 867.6mm accumulati in 12 giorni.
Per quanto riguarda il record assoluto mensile di aprile appartiene al 1964 con 403,4mm caduti in appena 6 giorni.
256 millimetri è stata la pioggia caduta in questo aprile 2011 nella stazione di Zafferana Etnea.
Nell’immagine sottostante le precipitazione medie annue nella provincia di Catania calcolate dal sito MeteoSicilia:


Interessanti gli accumuli registrati nel primo quadrimestre 2011 anche ad Antillo, nel messinese, che con 997mm si piazza al terzo posto del quadrimestre più piovoso di sempre, rilevamenti dal 1924 con archivio di 85 anni, dopo:
1506,8mm registrati nel 1973 e a poco più di 12mm dal secondo posto detenuto dal 1985 con 1009,8mm.
Notevole l’accumulo ad aprile nella stazione messinese che ha raggiunto 250 millimetri, posizionandosi al secondo posto più piovoso di tutti i tempi a soli 3,5mm dal record mensile detenuto dal 1959 con 253,5mm.
Altri aprile particolarmente piovosi:
quello del 1957 con 235mm e del 1978 con 223,1mm.


Torniamo in provincia di Catania per parlare del nuovo record assoluto di pioggia per aprile stabilito dalla stazione dell’Osservatorio Acque (ex Idrografico) di Linguaglossa 
che con 210mm ha distrutto il precedente record del 1963 con 201,4mm di quasi 10mm.
Gli altri aprile più piovosi di sempre sono:
il 1938 con 186,3mm, il 1978 con 149,6mm, il 1967 con 146mm, il 1939 con 142,4mm e il 1946 con 139mm.
L’inizio dei rilevamenti pluviometrici nella stazione etnea iniziano nel 1921 con un archivio lungo 86 anni.


Ultimo record caduto in Sicilia si riferisce a una stazione nel siracusano, esattamente presso la stazione di Francofonte che con un accumulo di 656mm tra gennaio e aprile 2011 stabilisce il record assoluto di precipitazioni per il I° quadrimestre.
Precedentemente il record apparteneva al 1973 con 652mm.
L’archiviazione dei dati pluviometrici da parte dell’Idrografico riguardanti la stazione di Francofonte partono dal 1928 e sono lunghi 73 anni.
La stazione è posta a 281mt S.l.m.
Interessante notare come Francofonte in questi primi 4 mesi dell’anno abbia raccolto le precipitazioni che solitamente cadono in un anno
Nella mappa sottostante le precipitazione medie annue nella provincia di Siracusa tratte dai dati dell’Idrografico e calcolate dal sito MeteSicilia:

About jovi72