Quasi 43°C e Nuovo Record per Agosto nell’Africa Australe! 2 Record caduti in Marocco. A un passo dalla storia anche la boliviana San Matias.

Continuano le pazzesche anomalie nell’Emisfero Meridionale.
 

Mtunzini (Sudafrica)

 
Dopo gli storici +42.5 °C di Mtunzini nella costa orientale in Sudafrica di sabato 25 agosto 2012, *Nuovo Record di Massima per Agosto per tutta l’Africa Australe*, seguiti lo stesso giorno dai +41.6°C di Mount Edgecombe, +41.5°C di Mandini e i +40.4°C di King Shaka Int’l Airport.
Il *Record di Massima per Agosto dell’Intero Emisfero Australe* è di +44.0°C raggiunti dalla boliviana Villamontes.
 
 
Rabbiosa risposta da parte della boliviana San Matias che l’1 settembre 2012 faceva registrare un’impressionante temperatura massima di +41.8°C, a soli 2 decimi dal suo record assoluto.
 

Temperature Massime 1 settembre 2012 Sudamerica

 
Ma il Sudafrica non mollava e Mayiwane (Swaziland) faceva registrare sempre sabato 1 settembre una massima di +40.8 °C, ma non in pianura ma a 480 metri slm!!!
 

Temperature Massime dell’1 settembre 2012 Sudafrica

 
Confermati intanto dall’Ente Meteorologico Marocchino, i *Record Assoluti di Massima* di alcune stazioni regionali del Marocco nell’episodio di Chergui del 19-21 agosto 2012: +48.2°C a Berrechid e +49.0°C a Imfoud, vicino a Casablanca. 
Il Chergui è un vento secco e caldissimo proveniente dai deserti che attraversa la catena montuosa dell’Atlante occidentale. Generalmente spira da Est ed Est-Nord Est e può durare diversi giorni.
Impressionante la quantità di polvere di sabbia che può portare dai deserti del Maghreb che rendono l’aria irrespirabile.
 
Si ringrazia per i dati Maximiliano Herrera
 
By Giuseppe Vitale
 
[banner][banner]

About jovi72