Quasi 44°C a Houston. Oltre 80° sottozero a Concordia il 15 giugno 2011. Gli estremi Mondiali ad agosto 2011

News dal Mondo


Houston Dunn Helistop con +43.9°C ***Eguaglia il Record Assoluto di Massima*** di tutta l’area di Houston che comprende ben 14 stazioni.
Temperatura analoga era stata registrata nel settembre 2000 al Houston/Hooks Memorial Airport.

Forti anomalie positive nel Continente antartico.
L’inverno antartico si chiude con l’estremo di -80.1°C raggiunto il 15 giugno 2011 presso la stazione italo/francese Concordia. Nessuna stazione è riuscita a fare meglio.
I -80.1°C toccati a Concordia sono il più tardivo di tutto il Continente antartico degli ultimi anni.

La stazione russa Vostok si è limitata, ad agosto, a far registrare la temperatura minima dell’Emisfero Australe con -76.2°C il 22.

Dopo i +40.7°C registrati qualche giorno fa’ presso la stazione brasiliana di Vera Gleba Celeste, che ha sfiorato di un solo decimo il record assoluto del 2008, è la volta di un’altra stazione brasiliana a sfiorare il record assoluto.
Si tratta di Goia che con +41.2°C va a un solo decimo dal suo record assoluto di massima.

Dopo i +42°C del Sudafrica, la boliviana Villamontes mette il turbo e si riprende il massimo stagionale dell’Emisfero Meridionale balzando al primo posto con +43.4°C e mettendo ben in chiaro che in questi ultimi mesi dell’anno ci sara un attacco al record nazionale di +46.7°C stabilito in 4 occasioni.

+40°C anche a Tartagal in Argentina mentre l’Australia comincia a farsi sotto salendo sopra i +37°C dopo alcuni mesi sottotono.

Anticipazione sugli estremi termici ad agosto 2011:

Emisfero Settentrionale Max: +53.3°C a Mitribah (Kuwait) il 3 Agosto
Emisfero Settentrionale Min:-36.7°C a Summit (Groenlandia) il 25 Agosto

Emisfero Meridionale Max: +42.0°C a Villamontes (Bolivia) l’11 Agosto
Emisfero Meridionale Min:-76.2°C a Vostok (Antartide) il 22 Agosto

About jovi72