Record di massima a 850hPa a Udine Capoformido. Record di caldo mensili da Nord a sud dello stivale

Italia

Mentre agosto chiude con gli ennesimi record di caldo settembre non inizia sotto i migliori auspici.
Ma prima di elencare cosa è successo nei primi giorni del “primo mese autunnale” torniamo indietro di oltre 10 giorni per segnalare che lunedì 22 agosto 2011 la stazione dell’Aeronautica Militare di Udine Campoformido nel radiosondaggio delle ore 12 UTC (ore 14 locali) con +23.6°C ha fatto registrare il *Nuovo Record Mensile di Temperatura Massima a 850hPa* (1582 metri slm).

Inoltre, il precedente record di +22.0°C a 850hPa delle ore 12 UTC del 16 agosto 1974 è stato superato anche nel radiosondaggio delle ore 06 UTC dello stesso giorno con +22.8°C.
Sopra la soglia del vecchio record anche la giornata successiva (23 agosto):
nei radiosondaggi delle ore 00 UTC con +23.2°Cdelle ore 06 UTC con +22.2°C e infine in quello delle ore 12 UTC con +22.6°C.
Nonostante la “due giorni di fuoco”, rimane lontano il record assoluto di temperatura massimaa 850hPa di +25.8°C stabilito alle ore 00UTC del 28 luglio 1983.
La stazione friulana è una delle otto stazioni italiane in cui vengono effettuate osservazioni in quota grazie ai radiosondaggi. L’inizio dei rilevamenti, con lanci dei palloni sonda, è del 1974.
La temperatura media nella terza decade di agosto, nel periodo 1974/2010, è di circa +12.5°C a 850hPa (poco meno di 1600metri slm), mentre la temperatura media delle massime ad agosto della stazione DCP, per il periodo 1961/1990, è di +27.4°C.

Dai record in quota passiamo ai Record Mensili stabiliti i primi di settembre nelle stazioni AM/ENAV:


*Nuovo Record Mensile di Massima*, giovedì 1 settembre 2011, a  Ravenna/Punta Marina con +33.6°C. Superato di 2 decimi il precedente record che resisteva dal 12 settembre 1970 di +33.4°C.
La temperatura media delle massime a settembre nella stazione romagnola nel periodo 1961/1990 è di +23.9°C, nella 1971/2000 è di +24.5°C mentre nella 1981/2010* è di +25.1°C.

Venerdì 2 settembre 2011 è il turno della Sardegna con la stazione di Alghero/Fertilia che sfodera una massima di +38.0°C, stabilendo il *Nuovo Record di Massima Mensile*.

Letteralmente distrutto di +1.0°C il precedente record di +37.0°C del 3 settembre 2004.
La temperatura media delle massime a settembre ad Alghero/Fertilia è di +26.2°C nella 1961/1990+26.6°C nella 1971/2000 mentre nella nuova 1981/2010* è di +27.2°C.

Nel frattempo, mancato per soli 2 decimi il record settembrino di massima nella stazione sarda di Perdasdefogu (oltre 600mt), nella provincia dell’Ogliastra.
La massima è stata di +34.8°C a fronte di un record mensile di +35,0°C del settembre 1970. La media delle massime, nel periodo 1961/1990, è di +24.0°C.

+34.6°C registrati, sempre in Sardegna, presso la stazione di Capo Caccia, a soli 6 decimi dal record di +35.2°C del 10 settembre 2008.
La stazione sarda ha una media delle massime a settembre di +24.1°C nella 1961/1990 mentre nella 1981/2010 la media è di +24.4°C;

Sorprendenti i +33.4°C della molisana Campobasso (oltre 800mt slm), a soli 2 decimi dal record settembrino di +33.6°C del 16 settembre 1975.
La temperatura media delle massime nel capoluogo molisano a settembre, sia per il periodo 1961/1990 che per la 1971/2000, è di +22.1°C  mentre nella 1981/2010* la media massime è salita, di 1 decimo, a +22.2°C.

Sabato 3 settembre 2011 è il turno della Sicilia con Cozzo Spadaro che ha fatto registrare una temperatura massima di +36.0°C *Eguagliando il Record Mensile di Massima* del 21 settembre 1987.

La media delle massime di Cozzo Spadaro a settembre, sia nella 1961/1990 che nella 1971/2000, è di +27.6°C mentre nella 1981/2010* è di +27.8°C.
L’isola, finora, era stata fortunata assente nella pagina dei record del 2011, se non per i record di minima mensile stabiliti lo scorso marzo, tra tutti quello eguagliato a Punta Raisi con +2.0°C.

Anche il 3 settembre si è registrato un quasi record:
La stazione, è quella gestita dall’Enav, di Bolzano/Bozen che ha visto salire la colonnina di mercurio fin a +32.4°C.
Salva per un pelo, o meglio dire per un decimo, il record mensile di massima di +32.5°C del 17 settembre 1961.
La media delle massime della stazione dell’Alto Adige è di +24.8°C nella 1961/1990+24.3°C nella 1971/2000 mentre nella 1981/2010* è di +24.2°C.
Interessante notare come il trend delle medie delle massime di Bolzano sia opposto alla maggior parte delle stazioni italiane e mondiali.

Correzione:
Nel precedente post, relativo al Record di Dew Point più Alto, avevo riferito che Appleton, nel Wisconsin, deteneva il record statunitense.
In realtà mi sono contraddetto nello stesso post, vediamo di fare un po’ di chiarezza:
Appleton detiene con +32.2°C del 13 luglio 1995 il Record Dew Point Alto per il Midwest, e, probabilmente, il Record di Heat Index Alto per gli Stati Uniti con +64.4°C
(combinazione di temperatura bulbo secco di +38.3°C e umidità al 71%) mentre il Record di Dew Point Alto per l’intero territorio statunitense appartiene alla stazione della Floridia di Melbourne con +32.8°C stabilito il 12 luglio 1987.

Ringrazio per la puntualizzazione Maximiliano Herrera.

About jovi72