Riepilogo di tutti gli Estremi Termo-Pluviometrici e i record nel Mondo a Marzo 2012

Marzo 2012 si è contraddistinto soprattutto per i tanti record Nazionali di massima caduti in Nord America e in Europa.
Inizio d’autunno freddo in Australia. Record assoluto di caldo in Polinesia. Quasi 450mm in un giorno e chicchi da record alle Hawaii.

Anomalie Termiche a Marzo 2012 nel Mondo

 

 

Anomalie Temperature Marzo 2012. Dati a cura di ISAC-CNR.

*Italia*
Marzo 2012 verrà ricordato a lungo in Italia.
Il CNR riferisce che si è trattato del terzo marzo più caldo dal 1800 a oggi, con anomalia di +2.3°C rispetto alla 1971/2000, dietro solo a marzo 2001 (+3.2°C) e marzo 1994 (+2.6°C).
Le anomalie più importanti sono state registrate al nord, dove le temperature mediamente sono state +3.2°C più alte rispetto alla media di riferimento e con tale valore marzo 2012 si colloca al primo posto insieme al marzo 1994.
Sfiorato il record di massima marzolino Regionale in Emilia Romagna a fine mese, dove la stazione Arpa ravennate di Reda di Faenza ha raggiunto i +28.5°C, a soli 2 decimi dal +28.7°C raggiunti a Sant’Agata sul Santerno (Ravenna) il 17 marzo 1997.
Ma la Romagna non è stata l’unica Regione a far registrare degli estremi termometrici da record, infatti sono state tante le stazioni gestite dall’Aeronautica Militare e dall’Enav che hanno visto la temperatura più alta della storia.
Tutti i record caduti o sfiorati a marzo 2012 li potete trovare qui: http://recordmeteo.altervista.org/va…andate-vicino/
mentre tutti gli estremi meteorologici italiani del mese è possibile consultarli qui: http://recordmeteo.altervista.org/sc…012-in-italia/
Inoltre, marzo 2012 si colloca al 25° posto nella graduatori dei più secchi, con un deficit pluviometrico del -52%.
Più vistoso il deficit registrato al nord, dove si è registrato un deficit di quasi il -70%.
Ancora peggiore se si prendono in esame i dati pluviometrici da agosto 2011 a marzo 2012, tutti i mesi, ad eccezione di ottobre, hanno registrato un segno negativo rispetto alla media degli stessi mesi nel periodo 1971/2000.
Nel complesso, il periodo agosto/marzo 2011/2012 si colloca nel Nord Italia al quinto posto tra i piu’ secchi, dopo quelli del 1879/1880, 1989/1990, 1921/1922 e 1883/1884, quest’ultimo il più secco in assoluto con -47%.

*Sicilia*

Palazzo Acreide in provincia di Siracusa

Forte maltempo, tra la fine della prima e l’inizio della seconda decade di marzo 2012, in Sicilia.
La zona maggiormente colpita è stata la parte orientale dell’isola, con diverse località siracusane, tra il 10 e l’11, hanno superato i 200mm.
Quasi 247,6mm in 36 ore a Palazzolo Acreide mentre Buccheri è stata la località più piovosa nelle 24 ore con oltre 200mm.
Piogge che sono state accompagnate da fortissime raffiche di vento e mareggiate.
Registrati quasi 130 km/h nella stazione del Sias di Palazzolo Acreide il 10.
Infine, quasi +25°C nel catanese il 18.
Se volete visionare tutti gli estremi meteo siciliani a marzo 2012 potete trovarli qui: http://recordmeteo.altervista.org/ma…e-le-stazioni/ e qui: http://recordmeteo.altervista.org/fo…el-siracusano/

 

*Europa*

Pressione atmosferica Media in Europa a Marzo 2012

 

In molte zone d’Europa si è scritta la storia mensile nazionale a marzo 2012.
Il 27 marzo a Landvik, nella Norvegia sud-orientale, con +23,1°C è stata registrata la temperatura massima più alta in territorio norvegese.
Record Nazionale registrato anche in Scozia, +23.6°C il 27 a Aboyne, e in Islanda, dove il 29 a Kvisker sono stati raggiunti +20,5°C.
Dal punto di vista pluviometrico, forti piogge nella Norvegia occidentale, con la stazione di Åfjord-Momyr che cumulato ben 611mm mensili.
Europa occidentale (Regno Unito, Francia, Spagna e centro-nord Italia), ancora alle prese con un forte deficit pluviometrico a causa di una vasta area di alta pressione.

 

 

*Nord America*

Western Head nella Nuova Scozia, Canada

Circa 40 vittime il 2 marzo negli Stati Uniti a causa di fortissimi tornado che hanno colpito la nazione.
Da metà mesefortissime anomalie postive, soprattutto nella parte centrale e orientale degli Stati Uniti.
Nel complesso, è stato il marzo più caldo della storia.
Da evidenziare come alcune località del Midwest, in occasione della forte ondata di calore da metà marzo, abbiamo registrato minime superiori ai precedenti record di massima giornalieri.
I pricipali record statunitensi caduti a marzo 2012 li potete trovare qui: http://recordmeteo.altervista.org/li…i-stati-uniti/
e qui: http://recordmeteo.altervista.org/on…-a-marzo-2012/
Record nazionale mensile di caldo in Canada a Western Head, nella Nuova Scozia, il 22 con una temperatura massima che ha raggiunto +29.2°C.
Gli altri record in Canada e ulteriori approfondimenti potete trovarli qui: http://recordmeteo.altervista.org/cl…012-in-canada/
Invece in Alaska sono continuate le anomalie negativeMarzo 2012 è stato il decimo più freddo dal 1918

 

*Asia*

Immagine del ciclone tropicale Pakhar diretto verso il Vietnam del 30 marzo 2012. Fonte: Typhoon Warning Center

 

Il primo ciclone tropicale (Pakhar) della stagione nell’emisfero settentrionale, si è formato nel Mar Cinese Meridionale a fine mese.
Marzo 2012 il più caldo della storia a Bangkok.
Klong Thoey
, stazione della capitale thailandese, ha fatto registrare una temperatura media mensile di +31.0°C: http://recordmeteo.altervista.org/ma…ria-a-bangkok/
qui: http://recordmeteo.altervista.org/co…lle-mauritius/ e qui: http://recordmeteo.altervista.org/sf…rimi-di-marzo/

 

 

 

*Artico*

Groenlandia

Continuano le anomalie positive alle Svalbard e nel settore russo Artico.
Comunque, anomalie più contenute rispetto al trimestre invernale 2011/2012.
riferimento qui: http://recordmeteo.altervista.org/in…polare-artico/
Qui invece tutti gli estremi inverno 2011/2012: http://recordmeteo.altervista.org/gl…012-nel-mondo/
Dopo aver colpito Canada e Stati Uniti, la potentissima ondata di calore ha colpito anche la Groenlandia nella terza decade, con relativa caduta del record marzolino di massima a Summit (polo del freddo groenladese).
A fine mese, a Narsarsuaq la colonnina di mercurio saliva fino a +14.4°C: http://recordmeteo.altervista.org/cl…n-groenlandia/
Condizioni diverse nella parte sud-occidentale dell’isola più estesa del Mondo e lo stretto di Bering, dove le temperature sono state circa 4° in meno rispetto alle medie ed estensione del ghiaccio superiore alla norma.

 

*Africa*

Ciclone Tropicale Irina

 

Inizio mese devastante nell’Africa sud-orientale. Il ciclone tropicale Irina ha causato oltre 70 vittime in Madagascar e in Sudafrica sono caduti oltre 200mm in un giorno, durante il suo passaggio.
Sfiorato il Record di Marzo di Massima dell’Emisfero Australe in Sudan il 14 a Abu Na’Ama con +46.0°C: http://recordmeteo.altervista.org/sf…rimi-di-marzo/

 

 

 

 

Hereheretue (Polinesia Francese)

*Australia/Oceania/Oceano Pacifico*

Marzo 2012 in Australia è stato uno dei più freddi e umidi della storiasoprattutto per le temperature diurne particolarmente basse.
Fortissime piogge hanno interessato l’Australia orientale, con estese inondazioni, a inizio mese.
Fortissime piogge, con grandine da record, hanno colpito il 5 marzo le Hawaii. 
Nel 50° Stato Americano, sono caduti quasi 450mm in un solo giorno ad Hanalei.
L’unico record assoluto a marzo è stato segnalato nell’Oceano Pacifico, esattamente in Polinesia, oltre +35°C il 9: http://recordmeteo.altervista.org/re…-in-polinesia/
*Estremi TermoPluviometrici Giornalieri Marzo 2012*:


*Mondo*
+46,0°C il 14 ad Abu Na’ama (Sudan/Africa)
-72,1°C il 28 a Dome Argus (Antartide/base cinese)
444mm il 5 a Hanalei (Hawaii/Oceano Pacifico)

*Emisfero Settentrionale (Boreale)*
+46,0°C il 14 ad Abu Na’ama (Sudan/Africa)
-58,3°C il 12 a Summit (Groenlandia/Nord America)
444mm il 5 a Hanalei (Hawaii/Oceano Pacifico)

*Emisfero Meridionale (Australe)*
+44.6°C il 9 a Kalbarri (Western Australia/Oceania) 
-72.1°C il 28 a Dome Argus (Antartide/base cinese)
342,2mm il 26 a Daradgee (Queensland/Australia)

*Emisfero Occidentale*
+44,0°C il 17 a Kenieba (Mali/Africa)
-58.3°C il 12 a Summit (Groenlandia/Nord America)
444mm il 5 a Hanalei (Hawaii/Oceano Pacifico)

*Emisfero Orientale*
+46.0°C il 14 ad Abu Na’ama (Sudan/Africa)
-72.1°C il 28 a Dome Argus (Antartide/base cinese)
342,2mm il 26 a Daradgee (Queensland/Australia)

*Italia*
+29,3°C il 30 a Candoglia Toce/Mergozzo (201 m, Verbania/Arpa Piemonte)
-25,5°C il 20 a Monte Rosa/Capanna Margherita (4554 m, Vercelli/Arpa Piemonte)
200,3mm il 10 a Buccheri (Siracusa/Sicilia, rete Osservatorio Acque)
144,5km/h il 10 a Bonifati (Cosenza/Calabria, rete AM)

*Sicilia*
+24,7°C a Oasi Simeto (Catania, rete Osservatorio Acque)
-3,1 a Piazza Armerina (Enna, rete Osservatorio Acque)
200,3mm il 10 a Buccheri (Siracusa, rete Osservatorio Acque)
128,9km/h il 10 a Palazzolo Acreide (Siracusa, rete Sias)

*Europa*
+29,9°C il 14 ad Andujar e il 26 a Ribadavia (Spagna)
-32,6°C il 24 a Kanevka (Russia)
200,3mm il 10 a Buccheri (Siracusa, Sicilia/Italia)
185mm il 20 a Barx (Spagna)

*Asia*
+43,0°C il 30 a Lasbella (Pakistan)
-50,4°C il 14 Suhana (Russia/Siberia)
252mm il 19 a Borongan (Filippine)

*Artico*
+14,4°C il 30 a Narsarsuaq (Groenlandia/Nord America)
-58.3°C il 12 a Summit (Groenlandia/Nord America)

*Nord America, Centrale e Caraibi*
+42,7°C l’8 a Ciudad Altamirano (Messico)
-47,2°C il 4 a Shepherd Bay (Canada)
282mm il 20 a Niblett di Bluff (Louisiana/Stati Uniti) 

*Sud America*
+40,7°C il 13 a Resistencia (Argentina)
-3,2°C il 17 a Juliaca (Perù)
251mm il 31 a Istmina (Colombia) 

*Antartide*
+12,4°C il 26 alla Base Esperanza
-72,1°C il 28 a Dome Argus (Antartide/base cinese) 

*Africa*
+46,0°C il 13 ad Abu Na’ama (Sudan)
-4,9°C il 12 a Tiaret (Algeria)
245mm il 3 a Charters Creek (South Africa)

*Australia/Oceania/Oceano Pacifico*
+44,6°C il 9 a Kalbarri (Western Australia/Australia)
-4,0°C il 25 a Perisher Valley (New South Wales/Australia)
444mm il 5 a Hanalei (Hawaii/Oceano Pacifico)


*Record Assoluti di Massima Marzo 2012*
+35.4°C il 9 a Hereheretue (Polinesia Francese/Oceania) 

*Record Assoluti di Minima Marzo 2012*
nulla da segnalare

Fonte dati:
tutti i servizi nazionali meteo del Mondo, in particolare si ringrazia l’Ente Meteorologico Svedese: SMHI

By Giuseppe Vitale

About jovi72