Sintesi estremi luglio 2011

Finito luglio 2011 è tempo di tirare le somme.
Vediamo subito gli estremi termici per emisfero:

Emisfero Nord, Massima: Dehloran (Iran) +53.0°C il 28 luglio (Record Storico Mensile +53.9°C nella Death Valley, USA);
Emisfero Nord, Minima: Summit (Groenlandia) -23.6°C l’1 luglio (Record Storico Mensile -30.5°C a Mount Mc Kinley, Alaska, USA);

Emisfero Sud, Massima: Base General Jara (Paraguay) +38.4°C il 15
*Ultima Ora: Conceicao do Araguaia automatica (Brasile) +38.6°C il 31 (Record Storico Mensile +42.0°C a Villamontes, Bolivia);
Emisfero Sud, Minima: Concordia (Antartide) -75.3°C il 26 luglio (Record Storico Mensile -89.2°C a Vostok).

*Per l’emisfero nord sono escluse dai rilevamenti le stazioni nell’Himalaya e nel Monte McKinley in Alaska. Nei prossimi giorni vedrò di guardare i dati.

Un’analisi più approfondita vedrò di postarla nei prossimi giorni ma dai primi dati si può dire che per l’Antartide è stato un mese notevolmente sopra media.
Come già successo a giugno, la stazione italo-francese Concordia si conferma la più fredda del globo con -75.3°C registrati nella terza decade (a giugno fece anche meglio scendendo sotto i -80°).

About jovi72