Storica Ondata Calore in Africa Meridionale nella prima decade di gennaio 2012

Namibia e Sudafrica
Il Primo Record Assoluto del 2012, aspettando la conferma del record della stazione antartica Ferrel +12.4°C dell’1 gennaio, arriva dal Continente Nero, esattamente dalla Namibia.

Il ***Record di Massima Assoluto*** è stato registrato mercoledì 4 gennaio 2012 presso la stazione meteorologica del villaggio di Stampriet (a oltre 1100 mt), nella regione del Hardap e a circa 10 km dal capoluogo Mariental, quando la temperatura è schizzata a +42.8°C.
Disintegrando di ben 2.7° il precedente record assoluto di +40.1°C. Piccolo appunto riguardo l’archivio termometrico di Stampriet, che ha una serie storica breve, disomogenea e nel corso degli anni vi sono stati dei piccoli spostamenti di ubicazione.
Lo stesso giorno gran caldo anche nel resto del paese con:
+41.6°C registrati ad Hardap, +38.3°C a Keetmanshoop, +38.1°C a Sitrusdal e a Gobabis, +38.0°C a Ondangwa mentre la Capitale Windhoek sfiorava i 38° facendo registrare una massima di +37.9°C, a solo 1.1° dal record di +39.0°C.
Bisogna precisare che tutte località sopra elencate sono oltre i 1100mt slm.
Nel confinate Sudafrica le cose non andavano meglio, con la solita Twee Riviere che raggiungeva i +43.4°C  mentre Van Zylsrus si “limitava” a trasmettere una massima di +41.6°C.

Il record di Stampriet sembrava un caso isolato, invece per la giovane Repubblica africana era solo l’inizio di quella sarebbe diventata una settimana storica.

Giovedì 5 gennaio ad Hardap venivano registrati nuovamente +41.6°C di massima, nel mentre le stazioni che superavano la soglia dei +38° erano oltre la metà:
Keetmanshoop +38.6°C, Okaukuejo +38.5°C, Windhoek e Gobabis +38.2°C, Sitrusdal +38.1°C e Ondangwa +38.0°C.


Venerdì 6 gennaio 2012 il gran caldo mieteva un’altra “vittima” dopo il record in solitario di Stampriet del 4 gennaio scorso:
La Capitale Windhoek (1728mt slm) con +39.5°C faceva registrare il ***Nuovo Record di Massima Assoluto***, superando agevolmente il precedente record (+39.0°C) di mezzo grado.
Hardap, dall’alto dei suoi 1108mt, era ancora una volta la stazione più calda con +42.4°C sfiorava per solo 1 decimo il record assoluto.
Il giorno dell’Epifania tornava alla ribalta di nuovo Stampriet, che con una temperatura massima di +42.1°C si avvinava pericolosamente al record stabilito 2 giorni prima (+42.7°C). 
Distanziata di quasi 2° Keetmanshoop, rispetto a Stampriet, dove la temperatura si fermava a +40.2°C.
Notevoli anche i +39.0°C raggiunti a Okaukuejo+38.8°C a Ondangwa, mentre Gobabis si fermava, come il giorno precedente, a +38.2°C, a 2.3° dal record.


Sabato 7 gennaio, il caldo invece di dare una tregua riscriveva i libri della meteorologia Namibiana, con Hardap che sbriciolava il precedente record salendo fino a +43.8°C è stabiliva il ***Nuovo Record Assoluto di Massima***.
Distrutto di 1.3° il precedente record di +42.5°C.
Non era da meno Keetmanshop che con +42.7°C faceva registrare, anch’essa, il ***Nuovo Record di Massima Assoluta***.
Sempre il 7 gennaio, la Capitale Windhoek ripeteva i +39.5°C ed ***Eguagliava il Record*** stabilito appena un giorno prima.
Da segnalare anche i +38.8°C raggiunti nella stazione di Ondangwa.
Nel frattempo il caldo, riuniva ciò che la politica aveva diviso, sconfinava nuovamente il Sudafrica, con la solita Vioolsdrif che faceva registrare una temperatura di +45.6°C divenendo, prepotentemente, la località più calda del 2012 in Africa finora.
A oggi, il piccolo villaggio di Vioolsdrif, situato nella parte nord-ovest del Sudafrica, detiene il Record Nazionale di Massima Assoluta con +48.8°C registrati il 3 gennaio 1993. 
Molto caldo anche nel resto del Sudafrica nord-occidentale:
+44.4°C a Henkries (record sfiorato), Twee Riviere +44.3°C, Upington +43.7°C mentre Van Zylsrus raggiungeva i +42.4°C.
Intanto nel nuovo Mondo, la piccolissima località di Birdsville, nel Queensland in Australia, con +47.5°C diveniva la stazione più calda al Mondo nel 2012 e a 1°C dal record mensile.

Dopo la parentesi australiana, torniamo in Namibia e in Sudafrica:
Domenica 8 gennaio non si placa l’ondata di caldo record

In Namibia, Hardap fa’ registrare nuovamente +43.8°C *Eguagliando il Record Assoluto* del giorno precedente.
Keetmanshoop, faceva ancora meglio, con +42.8°C stabiliva nuovamente il ***Record Assoluto di Massima***, superando di 1 decimo il record assoluto del giorno precedente.

Nel frattempo Ondangwa, per l’ennesima volta, saliva abbondantemente sopra i +38°, facendo registrare una massima di +38.8°C.
Situazione peggiore, ieri 8 gennaio 2012, in Sudafrica

dove Twee Riviere, al confine col Botswana, con una massima di +44.8°C scriveva il proprio nome nel libro dei ***Record Assoluti di Massima*** del 2012.
Inoltre, sfiorato il record assoluto di massima a Vanwyksvlei (962mt) +42.7°C
e a Upington (839mt) con +44.5°C

Altre località che hanno superato la soglia dei +42°C:
Prieska +43.0°C, Henkries +42.9°C e Brandvlei +42.2°C.

Fonte Record: Maximiliano Herrera

By Giuseppe Vitale

About jovi72