Tappeto di Over 40° nei Balcani. Caduto Un Record Nazionale e Tanti Record Locali

Per la seconda volta in meno di un mese, una storica ondata di calore ha colpito nei giorni scorsi la Penisola Balcanica. Tantissime le località che hanno raggiunto e superato i 40°.
 

Temperature massime del 25 agosto 2012

 
In Romania, sabato 25 agosto 2012, Cluj stabiliva il *Nuovo Record Assoluto di Massima* con +38.5°C, superando di mezzo grado il precedente record.
Assurda Iasi, con una massima di +40.9°C sfiorava per soli 4 decimi il record assoluto di +41.3°C stabilito appena lo scorso 7 agosto.
Record Assoluto sfiorato per soli 2 decimi anche a Veliko Tarnovo, in Bulgaria, che raggiungeva +42.8°C (mentre il record assoluto è di +43.0°C).
 

Temperature massime del 24 agosto 2012

 
Ma la storia climatica del paese veniva scritta nella Repubblica di Sprska, dove Visegrad questa estate si è resa protagonista di un escalation senza precedenti.
Prima, il 19 luglio scorso con una temperatura massima di +41.6°C superava di 2 decimi il *Record Nazionale di Massima della Repubblica di Sprska* di Banja Luka del 14 agosto e del 22 luglio 2007 di +41.4°C, poi venerdì 24 agosto 2012 con +42.8°C lo mandava letteralmente in frantumi superando lo storico record nazionale di Banja Luka di 1.4° e di 1.2° il record nazionale stabilito appena un mese prima ed arrivando ad insidiare il *Record Nazionale di Massima Assoluto dell’intera Bosnia ed Erzegovina* che appartiene a Mostar con +43.1°C del 24 agosto 2007.
 

Visegrad nella Repubblica di Sprska

 
La prima ondata di calore colpì i Balcani nella prima decade.
Il 6 agosto 2012 cadde il *Record Assoluto di Massima* a Zenica, nella Republika Srpska (meglio conosciuta come Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina), che con +40.9°C superò il precedente record di 1 decimo, mentre Banja-Luka e Mostar fecero registrare rispettivamente +40.6°C e +40.3°C.
 

Podgorica in Montenegro

 
Martedì 7 agosto era la volta della stazione aeroportuale di Podgorica, in Montenegro, a far registrare il *Nuovo Record Assoluto di Massima* con +42.5°C, superando di 2 decimi il precedente record di +42.3°C del 24 agosto 2007 mentre la stazione cittadina avvicinava con +43.9°C il Record Nazionale di +44.8°C del 24 agosto 2007 che le appartiene.
Sempre martedì 7 agosto, sfioravano il record di pochi decimi Livno, in Bosnia, +37.4°C (record assoluto +37.6°) e Scutari, in Albania, che raggiungeva +41.3°C.
Ma i *Nuovi Record Assoluti* arrivavano dalla Romania dove cadevano Bacau con +42.5°C (precedente record era di +40.3°C), Iasi con +41.3°C e Botosani con +40.9°C.
Lo stesso giorno, *Nuovo Record Assoluto* anche a Mohyliv Podilsky con +40.4°C, nella confinante Ucraina, che superava di 8 decimi il precedente record di +39.6°C del 19 luglio 2007 e tantissime altre località lo sfioravano per pochi decimi.
 
Speciali ringraziamenti a Maximiliano Herrera
 
By Giuseppe Vitale
 

About jovi72