Valle della Morte Show!!! Nuovo Primato Mondiale di Massima per il 2012 e Terzo Valore più Alto della Storia Climatica Mondiale!!!

Furnace Creek Ranch

Sfiorata la storia climatica Mondiale. La mitica stazione nella Valle della Morte (stazione Furnace Creek Visitor Center nella Death Valley in California) dopo i +52.2°C (126°F) registrati martedì 10 luglio, che le permettevano di scippare alla Città Santa dell’Islam il *Primato Mondiale di Massima del 2012*, mercoledì 11 luglio 2012, dopo una temperatura minima di +36.7°C (98°F) durante le ore centrali della giornata vedeva salire la colonnina di mercurio fino a +53.3°C (128°F) a solo 6 decimi (1°F)  dal Record Mondiale di Massima Assoluto, che le appartiene, di +53.9°C (129°F) è registrato ben 4 volte. La prima volta a Greenland Ranch il 18 Luglio 1960 e successivamente alla stazione Furnace Creek Visitor Center il 17 Luglio 1998, il 19 Luglio 2005 e il 6 Luglio 2007 mentre i +53.3°C (128°F)  dell’11 luglio 2012 hanno *Eguagliato il Secondo Valore più Alto della Storia Statunitense e dell’Emisfero Occidentale* (stesso valore del 14 e 15 Luglio 1972, il 30 Giugno 1994, 19 Luglio 1998, il 10 Luglio 2002, il 13 Luglio 2003) e il *Terzo Valore più Alto a Livello Mondiale*, dopo i sopracitati +53.9°C e i +53.5°C registrati a Moen Jo daro in Pakistan il 26 Maggio 2010, attualmente Record Asiatico e dell’Intero Emisfero Orientale.

Death Valley (Furnace Creek)

In attesa di conferma la temperatura minima registrata  il giorno successivo (12 luglio 2012) alla Death Valley è stata di ben +41.7°C (107°F). Se fosse confermata si tratterebbe di una delle temperature minime più alte della storia Mondiale mentre la massima si è fermata a +48.9°C (120°F) a causa di un temporale che ha fatto cumulare 9.4mm giornalieri (0.37″ inch) e contenuto la risalita termica.

A questo link potete vedere la classifica aggiornata delle località che hanno toccato o superato i +52°C: Quali sono le località più calda della Terra? ecco l’elenco delle stazioni che hanno superato i 52°C (126°F)

 

By Giuseppe Vitale

 

About jovi72